I poliziotti controllano la zona del Pantheon

Attualità, flash news, Notizie

 

Poliziotti in azione per prevenire episodi di illegalità diffusa. L’operazione ad alto impatto, denominata “Security Breath”, disposta dalla Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, ha visto impegnati i poliziotti delle Volanti,  della squadra mobile e del Gabinetto provinciale di Polizia scientifica della Questura, del commissariato Ortigia, coadiuvati dagli agenti del III Reparto Mobile di Bari e dell’unità Cinofila di Palermo che hanno controllato lo spazio destinato ad uso ricreativo sito tra via Foro Siracusano, Piazza Pantheon e Corso Umberto I.

Questa zona della città da tempo è divenuta un punto di incontro di numerosi cittadini extracomunitari, provocando preoccupazione e allarme sociale tra i residenti. I poliziotti hanno controllato 25 persone di varia nazionalità, 14 delle quali accompagnate all’ufficio immigrazione per le procedure di fotosegnalamento.

L’attività di controllo ha dato esito negativo per quanto riguarda la ricerca di armi, ad eccezione di un cittadino marocchino trovato in possesso di coltello di genere vietato che, per tale motivo, è stato denunciato. E’ stato rinvenuto dall’unità cinofila un pacchetto di sigarette al cui interno si trovavano 10 involucri di marijuana, per un peso complessivo di 11 grammi e un giovane siracusano di 21 anni è stato segnalato alla Prefettura perché trovato in possesso di 1 grammo di hashish.

Nell’ambito della stessa operazione di Polizia, anche ad Avola sono stati controllate le zone più soggette a fenomeni di marginalità sociale e degrado. Nello specifico, sono state controllate 22 persone, di cui 16 già note alle forze di Polizia. A.M. di 36 anni , di Avola, è stato denunciato per il reato di detenzione di materiale esplodente senza le prescritte autorizzazioni perché trovato in possesso di 27 artifici pirotecnici di genere vietato.

 

Total Views: 342 ,

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.