Giorno: 16 Gennaio 2024

Strage Borsellino, pentito rivela: ‘La Barbera si incontrava con mio zio’

Strage Borsellino, pentito rivela: ‘La Barbera si incontrava con mio zio’

"Nel covo di vicolo Pipitone veniva Faccia di mostro (il poliziotto Giovanni Aiello ndr), noi lo chiamavamo così perché ci faceva paura quando arrivava.     Venivano Bruno Contrada, Arnaldo La Barbera e altri poliziotti".     E' il racconto del collaboratore di giustizia Vito Galatolo, oggi sentito come teste al processo sul depistaggio delle indagini sulla strage di via D'Amelio che si celebra in Corte d'appello a Caltanissetta, riferendosi al periodo tra il '90 e il '91.     "In due occasioni mio zio Giuseppe - racconta Galatolo - si ritirò a parlare con La Barbera in uno scantinato. Una di queste…
Read More
Siracusa – Scarcerato dal Tribunale delle Libertà l’avvocato civilista di Siracusa, era agli arresti domiciliari per violenza sessuale

Siracusa – Scarcerato dal Tribunale delle Libertà l’avvocato civilista di Siracusa, era agli arresti domiciliari per violenza sessuale

Scarcerato dal Tribunale delle Libertà l’avvocato civilista di Siracusa, sottoposto a fine dicembre 2023 alla misura degli arresti domiciliari per violenza sessuale nei confronti di una cliente. Il fatto risale allo scorso settembre allorquando l’avvocato, ricevendo presso il suo studio la donna, avrebbe approfittato della propria qualità per soggiogare la vittima per poi costringerla a consumare un rapporto sessuale contro la volontà della predetta. Il Tribunale del Riesame, non condividendo le motivazioni del Gip, annullava l’ordinanza e disponeva la messa in libertà dell’indagato per mancanza dei gravi indizi del reato contestato, dubitando dell’attendibilità del racconto della vittima. Data, in ogni…
Read More
La Sicilia prova a sostenere con una legge la parità salariale uomo-donna.

La Sicilia prova a sostenere con una legge la parità salariale uomo-donna.

La commissione Affari istituzionali dell'Assemblea regionale stamani ha approvato un disegno di legge, firmato dai parlamentari del M5s, che contiene una serie di incentivi per le aziende che assumono donne con retribuzioni equiparate a quelle degli uomini. Il testo sarà trasmesso alla commissione Bilancio. Per finanziare gli incentivi è prevista una spesa di un milione e mezzo per il triennio, sostenibile anche con fondi strutturali.     Sarà creata una white list delle imprese virtuose che potranno partecipare a bandi ad hoc emessi per sostenere il lavoro femminile. Previsto un taglio del 50% dell'Irap per tre anni alle aziende che praticano…
Read More
JSW Piombino, Ugl Metalmeccanici:”Siglato accordo a tutela dei lavoratori”.

JSW Piombino, Ugl Metalmeccanici:”Siglato accordo a tutela dei lavoratori”.

A seguito dell'incontro presso il Ministero del Lavoro per il rinnovo della cassa integrazione in deroga per i 1400 lavoratori  dello stabilimento JSW di Piombino in scadenza, si è siglato un accordo con  il Capo di Gabinetto la dott.ssa Girimonti e con tutte  le organizzazioni sindacali presenti,  sull’utilizzo dei fondi residui della Regione Toscana per la cassa integrazione del 2023 ( € 5,5 milioni) che a partire dal 8 gennaio 2024 verranno utilizzati per la copertura di circa due mesi nel 2024. Come da decreto della nuova finanziaria inoltre verranno erogati fondi, a copertura dell'intero periodo dell'accordo stesso (12 mesi) …
Read More
Michele Catanzaro, (PD): “Centrodestra interessato a dividersi le poltrone”

Michele Catanzaro, (PD): “Centrodestra interessato a dividersi le poltrone”

l di là degli slogan il governo Schifani non ha prodotto nulla di quello che aveva ipotizzato.     Il governatore era venuto all'Ars dicendo che era parlamentarista ma in Assemblea regionale non l'abbiamo visto neppure nelle ultime ore della finanziaria. Sono tanti i temi messi nel dimenticatoio dal governo, come il diritto alla salute, con un centrodestra interessato a dividersi le poltrone" Così il capogruppo del Pd all'Ars, Michele Catanzaro, in conferenza stampa a Palazzo dei Normanni assieme ai parlamentari dem Nello Dipasquale, Mario Giambona, Ersilia Saverino, Valentina Chinnici, Fabio Venezia, Tiziano Spada e Dario Safina.     "Il bilancio di…
Read More
Siracusa, Miceli (CNA): “Bene la liberalizzazione dei negozi di ottica prevista nella finanziaria regionale”

Siracusa, Miceli (CNA): “Bene la liberalizzazione dei negozi di ottica prevista nella finanziaria regionale”

Siracusa, 16 gennaio 2024 – Tra le novità introdotte dalla Finanziaria Regionale appena approvata, spicca l’abrogazione dell’art. 1 della legge 12/2004, una modifica voluta dall’On. Tiziano Spada che di fatto avvia anche in Sicilia la liberalizzazione dell’apertura di esercizi commerciali di ottica. “Si tratta di un’iniziativa lodevole – dichiara Gianpaolo Miceli, segretario territoriale di CNA Siracusa – sia perché riporta la Sicilia nelle stesse condizioni del resto d’Italia, sia perché offre la possibilità a tanti imprenditori che ne avevano i requisiti, di aprire finalmente i loro negozi di ottica, precedentemente bloccati dalla limitante normativa vigente”. “Nel ringraziare l’On. Spada per…
Read More
Via dove abitò Messina Denaro si chiamerà ’16 gennaio 2023′ – Lo ha annunciato il sindaco di Campobello di Mazara

Via dove abitò Messina Denaro si chiamerà ’16 gennaio 2023′ – Lo ha annunciato il sindaco di Campobello di Mazara

Il nome del vicolo San Vito cambierà in via 16 gennaio 2023. Lo ha annunciato il sindaco di Campobello di Mazara, Giuseppe Castiglione, davanti alla platea di studenti radunati al cineteatro Olimpia. In vicolo San Vito è stato scoperto l'ultimo covo dove si nascondeva il boss latitante Matteo Messina Denaro, arrestato il 16 gennaio 2023.     Il carteggio per il cambio nome è stato già inviato alla prefettura di Trapani. "Oggi qui stiamo ricordando una data storica per il nostro territorio - ha detto il sindaco - non possiamo dimenticarla. Il mio grazie alle forze dell'ordine che ci garantiscono tutti…
Read More
Avola – Sport e socialità in piazza Bonincontro

Avola – Sport e socialità in piazza Bonincontro

Continuano gli interventi di riqualificazione e cura delle piazze cittadine: ieri, assieme a Paolo Caruso, presidente delle associazioni La Casa di Sarah e la Casa di Salvo, agli operatori, ai ragazzi e a Don Marco Rabito il sindaco di Avola Rossana Cannata si è recata in piazza Bonincontro per un bel momento di condivisione con la collocazione di due nuovi canestri nel quartiere Stazione. L’amministrazione ha, inoltre, seguito gli interventi di riqualificazione delle panchine e cura dell’area, dopo che le precedenti erano state vandalizzate. “Abbiamo accolto la richiesta delle associazioni che praticano il quartiere per rendere quello spazio più attrattivo…
Read More
Branco in azione a Modica – Raid punitivo per crediti di droga, due arresti

Branco in azione a Modica – Raid punitivo per crediti di droga, due arresti

Branco in azione a Modica per punire il mancato pagamento di dosi di droga prese a credito.     Sarebbe quello composto da quattro persone che, lo scorso novembre, hanno aggredito il debitore al culmine di una spedizione, rimasto vittima di una brutale aggressione nel cortile della propria abitazione. A ricostruire l'accaduto è la polizia che ha identificato i quattro aggressori: due fratelli posti agli arresti domiciliari per tentata estorsione, lesioni aggravate e nonché violazione di domicilio in concorso, e altri due indagati denunciati in stato di libertà.     Preceduto da continue gravi minacce sui social da parte dei due fratelli,…
Read More
Siracusa, arrestati due giovani per detenzione ai fini di spaccio di droga

Siracusa, arrestati due giovani per detenzione ai fini di spaccio di droga

Ieri, nell’ambito del quotidiano contrasto alla vendita ed al consumo di sostanze stupefacenti in città, agenti delle Volanti hanno arrestato due giovani ventenni, già conosciuti alle forze di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di droga. Nello specifico, i poliziotti, nel corso di un controllo su strada, hanno sorpreso i due giovani in via Santi Amato, in possesso di 6 dosi di cocaina e 11 dosi di crack pronte per la vendita al dettaglio e della somma di 530 euro, probabile provento dell’attività di spaccio. Dopo le incombenze di legge, i due arrestati, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, sono…
Read More
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala