Abusi sessuali su studenti minorenni, indagati un professore dell’istituto Jaci di Messina

La Procura di Messina e quella dei minori hanno iscritto nel registro degli indagati un professore dell’istituto Jaci, del capoluogo peloritano, con l’accusa di aver compiuto degli abusi sessuali su studenti e studentesse minorenni.

Lo stesso, secondo le indagini, avrebbe anche pubblicato annunci espliciti su alcune chat per riuscire ad adescare le sue vittime. A riportarlo sono i colleghi della Gazzetta del Sud. Alcuni dei ragazzi frequentanti l’istituto sarebbero stati già ascoltati dagli inquirenti come persone informate sui fatti.

Le stesse avrebbero fornito la propria testimonianza anche grazie al supporto di assistenti sociali psicologi. Sono in corso le indagini per riuscire a ricostruire i rapporti tra il docente e i minorenni adescati dall’uomo.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.