Aggressione con il machete a Torino, fermato un 23enne di nobili origini

Sarebbe di origini nobili il 23enne fermato dalla polizia di Torino per l’aggressione a colpi di machete avvenuta a Mirafiori ai danni di un 24enne, a cui è stata amputata la gamba. Il fermato, Pietro Costanzia di Costigliole, discenderebbe per l’appunto dai signori di Costigliole, antica famiglia piemontese. Il fatto è avvenuto lunedì sera, quando la vittima stava rientrando a casa in compagnia della fidanzata a bordo di un monopattino. In via Panizza è stato affiancato da due giovani su uno scooter, uno dei quali è sceso è lo ha colpito con il machete.

Comments

comments

By Angelo Bongiovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala