Andrea Camilleri: tra romanzo e cinema.

 

Oggi ricorre l’anniversario della morte di Andrea Camilleri, scrittore stimato e orgoglio letterario della Sicilia.

Il “papà” del commissario Montalbano nonostante la sua assenza si fa veicolo di cultura e spettacolo attraverso una gigantografia pittorica che lo raffigura insieme ai suoi tanto amati colleghi Pirandello e Sciascia.

Tale opera artistica sarà fruibile nella sua cittadina natia, in via Alaimo (una viuzza parallela alla via Roma).

Così l’associazione “Mariterra” gli rende omaggio mediante l’iniziativa culturale “Genius Loci” a 2 anni dalla sua scomparsa.

A Porto Empedocle tra l’altro verrà mostrato il programma di un intervento di riqualificazione urbana nel centro storico della città grazie alla collaborazione del comune e dell’associazione  ”ArcheoClub Agrigento”.

L’area interessata per il progetto di riqualificazione sarà proprio quella del vicolo Alaimo, una viuzza parallela alla via Roma.

L’opera pittorica dedicata ai maggiori autori della letteratura siciliana, è frutto dell’unione culturale tra Salvatore Ciaramitaro, il pittore di origini empedocline Giacomo Mannisi e la regista Anna Blangetti.

L’evento avrà luogo oggi pomeriggio alle h 19 in via Roma, vicino la statua di Pirandello e sarà accompagnato da letture di poesie e brani di autori siciliani.

Grazie a tale iniziativa non solo verrà ricordato Andrea Camilleri, genio e patrimonio culturale della nostra isola; ma verrà anche lanciato un input al settore turistico locale.

 

Marika Cappuccio

 

 

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.