Banchine del porto grande, sbloccate le procedure amministrative

L’Assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, nella qualità di Amministrazione finanziatrice, ha preso atto, questa mattina, delle variazioni apportate da parte del Comune di Siracusa con la perizia di variante tecnica n.4, dell’importo complessivo di 30 milioni 104 mila euro, relativa agli interventi “di Riqualificazione funzionale della banchine del Porto Grande di Siracusa”

La Regione Siciliana si era già impegnata a stanziare complessivamente 28 milioni 650mila euro, mentre per la rimanente somma l’Amministrazione comunale si era già impegnata a fare fronte con fondi del proprio bilancio. Con la presa d’atto di questa mattina, la Regione Siciliana si è impegnata, ancora una volta, a fare fronte ai propri obblighi finanziari, nei limiti delle somme già previste, con le Delibere, sul Capitolo di spesa del proprio Bilancio.Col nuovo provvedimento firmato, la Regione ha proceduto ad annullare il decreto del 30 marzo.Con questo ulteriore provvedimento, ha concluso Vinciullo, giunge a conclusione un percorso tecnico amministrativo, iniziato il 2 agosto 2004 con l’affidamentoall’amministrazione comunale delle funzioni di Ente attuatore dell’intervento, relativo ai lavori di riqualificazione delle banchine del Porto Grande di Siracusa, il quale, come si ricorderà, era stato  ammesso a finanziamento per l’importo complessivo sempre di 28 milioni 650mila euro

Comments

comments

By wltv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala