Brian Eno in mostra a Trani La sua musica e le sue luci fino al 30/10 al Castello Svevo

TRANI, 13 MAG – “Quello che mi piace della luce è che cambia, non è mai uguale, mi piace l’idea di creare un’opera che non resta ferma nel tempo, qualcosa che non si ripete mai”.
Lo ha detto l’artista e compositore britannico Brian Eno, che nel castello di Trani, ha presentato ai giornalisti la mostra “Light Music”, organizzata da Il Cigno editore e dalla società Nova Apulia. Brian Eno, che torna in Puglia per la seconda volta, ha detto che è la parte d’Italia che più ama. “Molti di voi sapranno – ha spiegato ripercorrendo la sua storia artistica – che io non ho studiato la musica ma la pittura, poi ho lasciato l’università e mi sono aggiunto a un gruppo per fare rock”. “La mia prima opera di luce – ha continuato – l’ho realizzata a 17 anni, fino ad abbandonare la pittura per lavorare con la luce, inizialmente con lampadine, almeno fino a quando non ho scoperto i video, che consentono di controllare ogni punto di luce sulle superfici”. La mostra si concluderà il 30 ottobre.

Comments

comments

By wltv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala