Cafeo (Italia Viva): “Sfiducia totale nei confronti del Governo Musumeci”

Palermo, 10 novembre 2020 – “Il gruppo di Italia Viva all’ARS non solo non si sfila dal ruolo di opposizione a questo Governo ma conferma con forza, qualora ce ne fosse il bisogno, l’assoluta negatività di giudizio sull’operato del Presidente Musumeci e dell’assessore Razza”.

Ad intervenire è il parlamentare regionale di Italia Viva Giovanni Cafeo, Segretario della III Commissione ARS Attività Produttive.

“Il nostro atteggiamento – spiega Cafeo – soprattutto in primavera, durante la prima ondata di Covid e in presenza delle conseguenti scelte drastiche adottate a livello nazionale, è stato quello di anteporre responsabilmente la massima collaborazione alla polemica, proprio a causa dell’imprevedibilità e dell’emergenza della situazione”.

“Se prima però potevamo capire l’impreparazione e i disagi vissuti a livello sanitario, oggi non possono esistere più scusanti – prosegue l’On. Cafeo – soprattutto di fronte alle due principali conseguenze dell’inefficienza della regione e cioé la crisi dell’intero comparto sanitario e lo “scaricabarile” rivolto al governo Nazionale sulla scelta di inserirci nella zona arancione”.

“Riteniamo che svolgere un ruolo politico, soprattutto in Sicilia e soprattutto in questo delicato momento storico, sia una cosa troppo seria – spiega ancora l’On. Cafeo – che non possa limitarsi a compiere periodicamente operazioni di facciata, quali la presentazione di mozioni di sfiducia dagli esiti più che scontati”.

“Pd e M5S dovrebbero infatti sapere che questo Governo è fondato su una spartizione di poltrone al cospetto della quale anche il buon Massimiliano Cencelli sarebbe davvero orgoglioso – prosegue Cafeo – e non essendoci i numeri in aula, qualunque iniziativa di questo tipo è destinata a soccombere”.

“Ad aggravare la situazione c’è il mancato confronto proprio con il gruppo di Italia Viva, al quale la mozione è stata presentata così com’è, già preconfezionata – continua Cafeo – ipotizzando quindi una posizione di subalternità e “rimorchio” evidentemente inaccettabile”.

Noi non siamo disposti a farci portare a spasso da mozioni altrui apprese a mezzo stampa – conclude l’On. Cafeo – ma a testimonianza dell’autentico giudizio negativo che comunque manteniamo verso il Governo, se necessario e per fare chiarezza, pur contestando il metodo, siamo pronti a votare la sfiducia a Musumeci e Razza”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.