Carceri: fuochi d’artificio esplosi nell’intercinta , carcere di Trapani

Fuochi d’artificio sono stati esplosi, questa sera, nell’intercinta, una zona attigua alle mura di cinta, del carcere di Trapani.

Mafiosi detenuti nella struttura, alla fine, avrebbero urlato dalle celle per ringraziare per l”omaggio’.

Lo rende noto Mimmo Nicotra, presidente della Confederazione sindacati penitenziari (Consipe). Indagini sono state avviate per identificare gli autori e il destinatario del ‘festeggiamento’. Il sindacalista ricorda inoltre che il penitenziario ha “una gravissima carenza di personale” e “non ha un direttore effettivo, ma un dirigente che viene due volte a settimana da Palermo”.

 

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.