Cassibile SR, non sapeva giustifica nel bagagliaio dell’automobile 3 televisori e un lettore dvd: denunciato per ricettazione

Era già stato arrestato lo scorso 21 novembre assieme ad un complice, in seguito alla commissione di svariati furti in abitazione, commessi in località Fontane Bianche, R.D.C., classe 1955, siracusano disoccupato e pregiudicato. Sorpreso in quell’occasione, dai Carabinieri della Stazione di Cassibile, in possesso di apparecchiature elettroniche, elettrodomestici, piatti artistici in ceramica, bottiglie di alcolici, oggetti e piccola mobilia anche di antica fattura, per un valore di circa 4.000 euro appena trafugati da sette villette della nota località balneare. I Carabinieri della Stazione di Cassibile, in quell’occasione, avevano avviato un’intensa attività info-investigativa per contrastare il fenomeno dei furti in abitazione e assicurare alla giustizia i responsabili e tramite una intensificazione dei servizi di vigilanza e pattugliamento dinamico delle zone più esposte a rischio, erano riusciti a cogliere sul fatto i malfattori e a dichiarali quindi in arresto.

Questa notte, l’uomo è stato nuovamente sorpreso dai Carabinieri di Cassibile in località Arenella, dove nelle ultime settimane si sono registrati nuovi furti in abitazione, in possesso di 3 televisori Lcd di 24, 32 e 39 pollici assieme ad un lettore dvd, stipati all’interno della sua autovettura.

Non essendo in grado di fornire spiegazioni chiare circa la provenienza di quegli oggetti, né riuscendo a produrre le ricevute di acquisto degli stessi, I Carabinieri di Cassibile hanno denunciato il R.D.C. a piede libero per ricettazione. Le indagini dei Carabinieri per ricostruire la dinamica degli eventi ed individuare i legittimi proprietari della refurtiva sequestrata sono tuttora in corso.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.