Covid – Agenas, in Sicilia intensive scendono a 9%, cresce area medica

21 agosto 2021 -Scende di due punti percentuali il tasso di occupazione in terapia intensiva in Sicilia attestandosi al 9% (10% è la soglia massima prevista dai nuovi parametri) mentre segna +1% l’occupazione di posti letto in area medica non critica raggiungendo il 18% contro la soglia massima del 15%. Questi i dati Agenas relativi al rilevamento del 20 agosto.

Anche la Sardegna migliora sull’occupazione nelle terapie intensive 9% (-1%) stabile con 11% l’area medica. In Calabria -2% per le terapie intensive con ik dato che si attesta al 5%, stabile al 16% l’occupazione in area medica. A livello nazionale terapie intensive 5% e reparti 7% (+1%).

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.