Covid – Contributi a fondo perduto per associazioni e società sportive

Siracusa, 20 novembre 2020 – Il Dipartimento per lo Sport, al fine di assicurare la prosecuzione degli interventi a sostegno dell’attività sportiva di base per l’emergenza Covid, ha messo a disposizione delle associazioni e delle società dilettantistiche, dei contributi forfettari a fondo perduto. Criteri e modalità di erogazione sono consultabili all’indirizzo http://www.sport.governo.it/media/2357/avviso_18-nov.pdf.

Gli uffici del settore Politiche sportive del Comune hanno già provveduto a trasmettere l’avviso ai Comitati provinciali delle diverse Federazioni per procedere alla “presentazione delle istanze che”- viene detto nell’avviso governativo “potrà avvenire dalle 16 del 18 novembre alle 16 del 24 novembre collegandosi al link  https://www.sportgov.it/fondo-perduto-novembre/it/home/”.

Dichiara l’assessore Andrea Buccheri: “In un momento di particolare sofferenza per lo sport e per le associazioni sportive questo contributo rappresenta un piccolo sostegno, che sicuramente non coprirà le grandi perdite accumulate, ma che assicura una boccata d’ossigeno in attesa della fine dell’emergenza sanitaria. Peraltro questo provvedimento non impedisce di partecipare al bando che come Comune abbiamo fatto lo scorso 5 novembre per contributi straordinari a favore di associazioni sportive dilettantistiche per complessivi 25mila euro”.

L’importo corrisposto è pari a 1.600 euro per ogni ASD e SSD richiedente ed ammessa. Qualora l’ammontare delle richieste pervenute superi o non raggiunga il totale delle risorse disponibili, il Dipartimento per lo Sport potrà operare una rimodulazione degli importi in ragione delle disponibilità finanziarie. Al termine della procedura verrà rilasciata una ricevuta a conferma del buon esito dell’avvenuta richiesta. Per l’assistenza tecnica è attivo l’indirizzo di posta elettronica fondoperduto@sportgov.it.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.