Europee, 97.617 siracusani alle urne per il nuovo Parlamento e altri 4 mila votano all’estero

Sono 97.617 gli elettori iscritti nelle 123 sezioni distribuite sul territorio siracusano per la tornata elettorale dell’8 e 9 giugno. Di questi, 50.726 sono donne e 46.891 sono uomini. Ma per il rinnovo del parlamento europeo voteranno altri 4.010 siracusani (2.171 uomini e 1.839 donne) che risiedono nei paesi dell’Unione. Sono, invece, 96 (di cui 82 donne) i cittadini europei che voteranno in città. La comunità più consistente è quella polacca (37 persone) seguita dai rumeni (23), dai francesi (13) e dai tedeschi (11).

A differenza del solito, le sezioni saranno aperte già il sabato pomeriggio, dalle 15 alle 23, e poi la domenica dalle 7 alle 23. Lo scrutinio inizierà subito dopo la chiusura dei seggi.

Le 123 sezioni siracusane sono prive di barriere architettoniche. Come già annunciato nei giorni scorsi, le sezioni 78, 79 e 80 sono state trasferite, per motivi di agibilità, dall’Istituto agrario di via Elorina alla scuola elementare di via Archia 46.

Anche questa volta sono state previste 10 sezioni speciali, cioè dotate dei cosiddetti “seggi volanti”. Due consentiranno di votare ai ricoverati negli ospedali Umberto I e Rizza, una è dedicata ai detenuti del carcere di Cavadonna e 7 agli ospiti delle Rsa, delle cliniche e delle comunità terapeutiche.

L’elenco completo delle sezioni elettorali con la loro ubicazione è consultabile sul sito del Comune all’indirizzo: https://www.comune.siracusa.it/novita/dove-si-vota-a-siracusa

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala