Floridia, emozione alla presentazione del libro “Più forte della Mafia”: platea commossa

Un pubblico numeroso e attento ha partecipato ieri sera, all’istituto S. Quasimodo di Floridia, alla presentazione della graphic novel, “Più forti della mafia”, scritta a quattro mani dai giornalisti Aldo Mantineo e Francesco Nania (che ha realizzato anche i disegni) edito da A&A e WLTV. All’evento, organizzato nell’ambito della seconda edizione del programma estivo “Notti di luna nuova”, in collaborazione col Comune di Floridia e altre Associazio ha partecipato il o sindaco, Marco Carianni; dell’assessore alla Pubblica Istruzione, dott.ssa Serena Spada; del dirigente, prof. Salvo Cantone, che ha svolto il ruolo di moderatore della serata; del prof.Egidio Ortisi; dell’editore Luigi Augelli , che ha messo in evidenza l’importanza di evidenziare il profilo delle vittime innocenti delle mafie anche attraverso la forma della graphic novel, che utilizza un linguaggio molto vicino mai giovani e, soprattutto, agli studenti, cui l’opera è rivolta.
I ragazzi e genitori partecipi ed emozionati dal racconto di un dolore, un dolore privato ma che grazie a questa testimonianza è diventato collettivo. La signora Raiti ha fatto loro comprendere che dietro a un nome, magari studiato a scuola, ci sono esseri umani veri e propri, storie reali di vita, di amore per il bene comune, di profondo rispetto per la legalità e per la giustizia. Lei stessa ha voluto sottolineare, nonostante la grande emozione che non ha saputo nascondere, che “la forza di testimoniare e raccontare da Nord a Sud la storia di suo fratello e delle altre vittime delle mafie è la speranza di cambiare la cultura mafiosa e continuare quello che è stato interrotto da tanti uomini coraggiosi”. L’ ha contagiato anche l’attenta platea che si è visibilmente commossa.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.