Francofonte, scoperta un’estetista abusiva

Esercizio abusivo della professione, questo il reato contestato a una donna, sorpresa dai militari della guardia di finanza nell’ambito di un’operazione finalizzata a contrastare l’evasione fiscale.

I Finanzieri della Tenenza di Lentini hanno scoperto nel Comune di Francofonte un’estetista che esercitava abusivamente la professione, in assenza dell’iscrizione all’albo. L’attività illecita veniva svolta in un locale ricavato all’interno di un’abitazione privata: le Fiamme Gialle hanno fatto irruzione in una stanza dotata di tutte le attrezzature utili per lo svolgimento della professione estetica (lettino, macchina scalda cera, macchina per pulizia viso, lampada illuminazione trattamento estetico, smerigliatrice per unghie, vari smalti, rossetti e matite), pronte per essere utilizzate. L’improvvisata “estetista” è stata segnalata all’Assessorato Regionale delle Attività Produttive di Palermo per l’irrogazione della prevista sanzione amministrativa, già definite dalla parte; sono state sequestrate, inoltre, tutte le strumentazioni ed i prodotti cosmetici necessari per l’attività illecita. Sono in corso accertamenti volti a ricostruire la posizione fiscale del soggetto sanzionato.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala