Frosinone, attiva la wi-fi nella biblioteca provinciale

FROSINONE- La biblioteca provinciale di Frosinone è dotata da oggi anche di tecnologia wi-fi. Un altro servizio importante per quello che si conferma essere un punto di riferimento culturale per l’intero territorio. E questo lo raccontano bene i numeri: 56.634 unità inventariali di cui 50.193 catalogate, tra monografie, periodici, materiale multimediale e altra documentazione; 4 sale studio al piano terra e 3 al primo piano per un totale di 62 posti per lo studio individuale (ridotti attualmente a 32 a causa della pandemia). Nella sala di documentazione locale sono raccolti 8.272 libri di storia, economia e patrimonio culturale del territorio provinciale; nella sala bambini trovano posto 2.280 volumi dedicati ai bambini da 0 a 10 anni mentre sono 2.450 i libri destinati ai ragazzi dagli 11 ai 15 anni. Attualmente gli iscritti al servizio pubblico sono 3.138 e nel 2021 sono stati effettuati 4.036 prestiti librari. «Grazie all’impegno e al prezioso lavoro del responsabile Benedetto Volpe – dice il presidente Antonio Pompeo – la biblioteca provinciale di Frosinone è una realtà culturale importante per l’intero territorio: anche l’ultimo finanziamento ministeriale per l’acquisto di nuovo patrimonio librario testimonia come sia diventata negli anni un punto di riferimento culturale per tutta la provincia. È nostro preciso impegno – conclude Pompeo – consentire alla biblioteca di diventare sempre di più un luogo prezioso di consultazione e approfondimento non solo per gli studenti e per gli appassionati ma per tutti i cittadini».

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.