Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: Furnari lancia il 1° Concorso sul femminicidio – Foto

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’Amministrazione comunale di Furnari ha lanciato, su proposta del giornalista Francesco Nania e dell’ Editore Luigi Augelli, la 1^ edizione del concorso sulla violenza di genere, da intendersi come violazione dei diritti umani, rivolto agli studenti della scuola superiore di 1° Grado di Furnari e di Tonnarella. Il doloroso fenomeno, purtroppo ancora attuale nonostante siano state adottate nel tempo normative e ratificati trattati di prevenzione e repressione dei reati di violenza sulle donne, e’ stato affidato alla sensibilita’ e consapevolezza della piaga sociale, ai nostri giovani alunni, future generazioni, che con gli strumenti del disegno, di una poesia e di un tema hanno manifestato e illustrato il fenomeno, contribuendo anche a tracciare quel percorso di sviluppo culturale a favore della donna, rispettoso delle differenze di genere e contrario ad ogni forma di discriminazione.
Hanno partecipato gli alunni: Zarzaca Lucrezia Francesca, Grasso Angelo, Munafo’ Beatrice, Cavallaro Miriam, Mazzeo Federica, Sottile Sofia, Califia Fiore, Baglione Simone, Chiofalo Antony, Genovese Mattia, Rossitto Jonathan, Jugariu Denis, Spirito Giuseppe, Militello Antonio.
Dopo i saluti istituzionali del Sindaco Felice Germano’, del Vice Sindaco Giuseppe La Macchia, della Presidente del Consiglio comunale Concetta Santangelo, sono seguiti interventi e relazioni di sensibilizzazione, di informazioni storico- letterarie, giuridiche e di educazione civica, curati dalla docente Teresa Torre , dall’ Assessore comunale Natascia Il Grande, dal poeta e cardiologo Giuseppe Risica.
La testimonianza di un femminicidio, raccontato e scritto dal giornalista Francesco Nania nel testo Eligia e Giulia, pubblicato da A&A Edizioni  e WLTV di Luigi Augelli, ha commosso l intero uditorio.

Con una raffigurazione evocativa di certa giustizia, la docente Angela Sturniolo ha contribuito alla celebrazione della ricorrenza.
Ad arricchire l’ evento e’ stata la partecipazione dell’ Artista Stefania Gitto, Presidente del Teatro Stabile di Milazzo , che con struggente interpretazione ha letto la poesia a tema del Maestro Rocco Chinnici.
La celebrazione si e’ conclusa con la consegna agli studenti di attestati di partecipazione e la premiazione con targhe e borse di studio offerte dall’ Editore Luigi Augelli agli alunni: Zarzica Lucrezia per la sezione poesia, Baglione Simone, per la sezione disegno e Munafo’ Beatrice per la sezione Tema.
Si ringraziano tutti coloro che hanno contribuito alla celebrazione, in particolare la dirigente scolastica, gli insegnanti e gli studenti che stanno già crescendo nella cultura del rispetto e dell’ uguaglianza.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala