Hacker a Siracusa: foto hard in uno schermo di una vetrina

SIRACUSA. Scorrevano immagini pornografiche sugli schermi dei mini televisori nella vetrina di un’agenzia immobiliare in via Roma, nel cuore di Ortigia, il centro storico di Siracusa, .

Invece di case in affitto e ville da vendere, c’erano foto con prestazioni sessuali che, in poco tempo, hanno fatto il giro della città. Ad inserirle non è stato il gestore dell’attività commerciale ma un hacker che, secondo la ricostruzione dei carabinieri, sarebbe stato capace di entrare nel sistema informatico dell’agenzia.

La violazione  non è stata affatto gradita dal proprietario, accortosi dello scherzo poco dopo essere arrivato nel locale di via Roma. Oltre che per il danno di immagine, il titolare avrebbe protestato per la violazione del suo server, infatti si è recato alla stazione dei carabinieri di Ortigia, a piazza San Giuseppe, non molto distante dalla sua agenzia, per denunciare l’episodio.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.