Il Comune di Francofonte aderisce alla pace fiscale


Anche il Comune di Francofonte ha aderito alla “pace fiscale”. A seguito della nuova legge di bilancio 2023, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lentini si è espressa in maniera favorevole allo stralcio parziale dei crediti riguardanti le cartelle esattoriali sotto ai mille euro riguardanti gli anni compresi tra il 2000 e il 2015 e ancora esigibili in quanto notificate correttamente ai destinatari.
“Vista la condizione economica in cui versano tantissime famiglie e alla luce della crisi che ha comportato un rincaro delle bollette elettriche e dei generi alimentari, vogliamo dare una mano ai nostri concittadini affinché possano usufruire dell’agevolazione fiscale. In tal modo, possono rimettersi in regola con i pagamenti senza gravare ulteriormente sulle loro tasche, già messe a dura prova dal pesante aumento del costo della vita”, afferma il sindaco. “Il Comune aveva facoltà di non aderire, deliberando in maniera contraria entro il 31 gennaio. Come sindaco, ma soprattutto come francofontese, ritengo che l’alleggerimento fiscale possa servire solo da giovamento ai cittadini e proprio per questo motivo abbiamo deciso di aderire”, conclude.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala