Legato e pestato in strada militante Fn

Massimo Ursino in una foto tratta dal suo profilo Facebook

PALERMO, 20 FEB -Un uomo è stato legato mani e piedi e pestato a sangue da alcune persone con il volto coperto  nella centrale via Dante, a Palermo. E’ accaduto circa mezz’ora fa. Portato in ospedale da un’ambulanze, la persona aggredita, Massimo Ursino, è responsabile provinciale di Forza Nuova. Secondo le  informazioni l’aggressione è avvenuta su via Dante, nei pressi di Piazza Lolli. Ursino accerchiato da una mezza dozzina di persone, vestite di nero e con i volti coperti ; del gruppo farebbe parte che ha documentato il pestaggio con le immagini video di un telefonino. Il dirigente di Forza Nuova, titolare di un laboratorio di tatuaggi nella vicina via Marconi, è stato legato con del nastro da imballaggio e picchiato a sangue. La vittima dell’aggressione ha contusioni al volto e una ferita alla testa; i sanitari del 118 lo hanno trasportato al Pronto Soccorso del Civico.

Comments

comments

By wltv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala