Maestro del lavoro – Per le candidature c’è tempo fino al 31 ottobre

11 settembre 2020-Le candidature per essere insigniti del titolo di “Maestro del Lavoro” dovranno essere inviate al dipartimento Lavoro della Regione Siciliana entro il prossimo 31 ottobre. Requisito fondamentale avere compiuto 50 anni di età e avere svolto attività lavorativa subordinata per almeno 25 anni.
Il relativo avviso è stato pubblicato integralmente sul sito dello stesso dipartimento.

“Possono aspirare al conferimento della decorazione alla “Stella al merito del lavoro”- si legge nell’avviso – lavoratori che si siano particolarmente distinti per singolari meriti di perizia, laboriosità e di buona condotta morale, o che abbiano con invenzioni o innovazioni nel campo tecnico e produttivo migliorato l’efficienza degli strumenti, delle macchine e dei metodi di lavorazione, ancora che abbiano contribuito in modo originale al perfezionamento delle misure di sicurezza del lavoro, o che si siano prodigati per istruire e preparare le nuove generazione nell’attività professionale”.

“Quest’anno l’onorificenza assume un particolare significato alla luce della pandemia e delle tragiche ricadute sul mercato del lavoro- ha affermato l’assessore regionale del Lavoro, Antonio Scavone- dare un giusto riconoscimento a chi, nonostante tutte le avversità, si è particolarmente distinto nel proprio campo lavorativo vuole diventare un segnale per una possibile e auspicata ripresa del mondo produttivo”.

Gli insigniti del titolo, che verrà conferito con decreto del presidente della Repubblica, riceveranno una stella d’argento nel corso di una cerimonia che si svolgerà a Palermo il primo maggio 2021 alla presenza del prefetto e delle autorità della Regione Siciliana.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.