Melilli, il sindaco non risponde: l’opposizione incalza


I consiglieri di opposizione Sorbello Giuseppe, Sbona Salvatore, Scollo Pierfrancesco e Quadarella Concetta rispondono all’ultimo video di risposta del Sindaco di Melilli sentendosi profondamente amareggiati per le accuse insensate e gratuite a loro rivolte dal Sindaco Carta a fronte di una loro legittima richiesta di informazione ufficiale riguardo la situazione di emergenza relativa alla diffusione del covid-19.
A Melilli, continuano i consiglieri non c’è più possibilità di confronto e di dialettica politica e viviamo in un clima di sudditanza e di dittatura. Incalzano ancora i consiglieri: non ci è consentito molto spesso fare preliminari nelle adunanze consiliari e queste vengono convocate sempre più di rado. Il Sindaco Carta deve comprendere che i consiglieri di opposizione, esercitando la loro funzione, rappresentano quella fetta di popolazione che li ha votati e tutti i cittadini che non si sentono rappresentati da questa amministrazione. Non rispondere a delle legittime richieste di informazioni significa non rispondere alla cittadinanza tutta.
Confidiamo, concludono i consiglieri che si abbassino i toni in un periodo già difficile e delicato per tutta la popolazione e che questa amministrazione riscopra l’umiltà di mettersi al servizio dei cittadini tutti.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.