Morta 19enne dopo parto nell’Ennese: complicazioni respiratorie, ma nessun tampone di controllo


Una diciannovenne, che era ricoverata in terapia intensiva all’ospedale Basilotta di Nicosia (En) dalla fine di marzo scorso, è morta nella notte. La giovane aveva partorito qualche settimana fa nello stesso ospedale. Pare che ci fossero state delle complicanze post partum e la giovanissima mamma era stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva, attivato con 4 posti il 25 marzo, e dove è rimasta ricoverata senza riprendere conoscenza. Secondo indiscrezioni, sarebbe sopraggiunta anche un’ infezione respiratoria, ma la giovane non era stata sottoposta al tampone e non era stato disposto il trasferimento al Covid hospital dell’Umberto I di Enna.
15 aprile 2020

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.