Motopesca Mazara mitragliato da libici Assalto risale a lunedì, solidarieta presidente Distretto Pesca

MAZARA DEL VALLO, 18 GEN – Un motopesca di Mazara del Vallo, il “Principessa Prima”, nel pomeriggio di lunedì è stato affiancato e mitragliato da una imbarcazione con a bordo miliziani libici a circa 20 miglia dalle coste di Bengasi e Derna. Fortunatamente il sangue freddo del comandante, Matteo Asaro, e del suo equipaggio ha scongiurato un sequestro dalle conseguenze imprevedibili. Lo ha reso noto il Presidente del Distretto della Pesca e Crescita Blu, Giovanni Tumbiolo, che oggi ha incontrato gli armatori del peschereccio, Giuseppe Pipitone e Settimo Asaro per esprimere la propria solidarietà.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.