Pachino, contrario alla relazione con sua sorella con un suo coetaneo: lancia fumogeno contro l’abitazione del fidanzato

Non era contento della relazione sentimentale che la sorella aveva allacciato con un suo coetaneo. Per convincerlo a troncare il rapporto, ha pensato bene di accendere un fumogeno alla porta d’ingresso dell’abitazione del malcapitato. L’episodio è accaduto a Pachino dove gli agenti del locale commissariato hanno denunciato un giovane di 27 anni, già noto alle forze di polizia, per i reati di danneggiamento, accensione ed esplosione pericolose.

Il fatto è accaduto il 9 settembre scorso, dopo avere forzato la porta d’ingresso dell’abitazione di un suo coetaneo, fidanzato della sorella, lanciava all’interno della casa un fumogeno che causava danni all’immobile e, subito dopo, fuggiva.

Con grande sorpresa degli investigatori del Commissariato, che hanno individuato il giovane ed hanno ricostruito l’intera vicenda, si è appreso che il gesto violento era stato posto in essere per scoraggiare la vittima nel proseguire la relazione amorosa con la sorella del denunciato.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.