Pagine & note da… gustare – Alessandro Sbrogiò presenta “Il falò del Saraceno” a Siracusa

SIRACUSA, 18 AGOSTO 2022 – Una serata dedicata alla presentazione del terzo e nuovo romanzo dello scrittore e musicista Alessandro Sbrogiò, intitolato Il falò del Saraceno, vincitore del premio Più a Sud di Tunisi 2022, nella sezione narrativa, riconoscimento che verrà consegnato domenica prossima a Portopalo di Capo Passero.

L’appuntamento Pagine & note da… gustare è in programma venerdì 19 agosto, a partire dalle ore 18,45, nel dehors della Pasticceria Neri a Siracusa e rientra nell’ambito degli incontri estivi promossa da Alfio Neri per la cultura con il supporto di G60 #GENERAZIONESESSANTA – idee, progetti, esperienze.  

Oltre all’autore, saranno sorprendentemente ospiti della serata due dei personaggi del libro, il cantautore dis-ordinario Andrea Tich e la sua anima ritmica Claudio Panarello (entrambi in scuderia negli anni ’70 nella mitica Cramps).

Una presenza che potrebbe alla fine essere tutt’altro che … silenziosa: non è da escludere che Tich possa imbracciare la chitarra e offrire qualche passaggio di alcune canzoni tratte, oltre che dallo storico repertorio Cramps, anche dall’ultimo lavoro intitolato Storia di Tich, una pop-suite dove, oltre il “fratello di musica” Panarello, inaspettatamente compare in veste di orchestratore lo stesso Alessandro Sbrogiò.

A prima vista potrebbe sembrare un paradosso o un corto circuito, si tratta invece di un inedito intreccio fra parole e musica, fra noir e psichedelia, fra verità e invenzione.

Come di consueto ad introdurre l’appuntamento saranno i promotori e curatori del ciclo di appuntamenti, l’imprenditore dolciario e provocatore culturale per passione, Franco Neri, e il giornalista Aldo Mantineo. A dialogare tra note e parole con l’autore e i due musicisti-personaggi sarà il blogger tardivo Giuseppe “Gingolph” Costa.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.