Palma di Montechiaro – Anziano ucciso per rapina: fermata la badante, donna rubò anche auto

I carabinieri hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto firmato dal procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio e dal pm Chiara Bisso nei confronti di una romena di 26 anni accusata di aver ucciso per rapinarlo Michelangelo Marchese, 89 anni, la notte tra l’11 e il 12 luglio a Palma di Montechiaro (Ag). Secondo la ricostruzione investigativa la donna era, dal giorno precedente, la badante dell’anziano e prima di ucciderlo lo ha rapinato, prendendogli anche a macchina.

La svolta alle indagini è avvenuta pochi giorni fa con il ritrovamento del veicolo appartenuto alla vittima. L’autovettura era in possesso di un pregiudicato di Canicattì il quale, interrogato dagli inquirenti, ha rivelato che la donna, dopo l’omicidio, lo avrebbe contattato per consegnargli il mezzo chiedendogli di portarlo a un autodemolitore. Ma l’uomo si è tenuto l’auto.

PALMA DI MONTECHIARO, 20 NOVEMBRE 2020

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.