Pasqua, Cosenza: sotto sequestro 4,5 milioni di uova decorative

 

Oltre quattro milioni e mezzo di uova pasquali decorative sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza. Le uova, destinate alla libera vendita, erano carenti di informazioni e [B]pericolose per i consumatori[/B].
L’operazione ‘Pasqua Protetta ha consentito di individuare diverse imprese che, prima del periodo pasquale, si erano rifornite di ingenti quantitativi di articoli a tema ”sospetti”.

I primi controlli hanno riguardato una società che metteva in vendita prodotti pasquali[B] realizzati nei paesi orientali e privi delle necessarie certificazioni sulla sicurezza[/B]. Risalendo la filiera distributiva, ulteriori controlli sono stati effettuati nei confronti delle aziende all’ingrosso, venditrici degli stessi prodotti pericolosi.

Nel corso delle ispezioni i finanzieri calabresi hanno scoperto milioni di articoli, principalmente uova pasquali decorate o neutre e altre decorazioni con simboli pasquali, ma anche giocattoli e gadget, in vendita in violazione delle norme a tutela del consumatore.

I legali rappresentanti di sei società sono stati segnalati alle autorità competenti.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.