Precipita dal balcone dell’ospedale: floridiano perde la vita

Non ce l’ha fatta il floridiano precipitato questa mattina dal balcone al pianterreno dell’ospedale Umberto primo di Siracusa. Malgrado sia stato subito soccorso e sottoposto a intervento al capo, le sue condizioni erano ormai compromesse. L’episodio è accaduto intorno alle 10 del mattino quando al centralino dei carabinieri è pervenuta la notizia di un incidente. Accorsi sul posto, i militari dell’Arma hanno appreso che l’uomo, un 54enne originario di Floridia, era precipitato dal primo piano del reparto di psichiatria del nosocomio, in cui era ricoverato. La vittima ha battuto il capo sull’asfalto ed è parso già in gravissime condizioni quando sono arrivati i primi soccorritori.
Il paziente è stato sottoposto alle cure dei sanitari che non hanno potuto fare nulla per strapparlo alla morte, che è avvenuta diverse ore dopo essere precipitato dal balcone. La Procura ha aperto un’inchiesta per accertare le cause del decesso del degente, in un reparto dove l’attenzione del personale è particolare per pazienti molto fragili.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.