Priolo, incidente sul lavoro alla Versalis: operaio in gravi condizioni

Secondo incidente sul lavoro in sei giorni nella zona industriale siracusana. Un operaio della Sicilmontaggi, azienda metalmeccanica che si occupa di manutenzione degli impianti, stava manovrando una piccola gru negli impianti della Versalis di Priolo. Durante gli spostamenti, un oggetto lo ha colpito. L’uomo è stato soccorso dai compagni di lavoro e trasportato all’ospedale di Siracusa dove si ricoverato nel reparto di terapia intensiva e le sue condizioni sono considerate gravi.

La Procura aretusea ha aperto un’inchiesta, delegando il personale della sezione di polizia giudiziaria del Nictas, che ha posto il cantiere sotto sequestro, per fare chiarezza sull’ennesimo incidente sul lavoro verificando se siano stati rispettati tutti i protocolli di sicurezza ed accertare le responsabilità.

Sulla vicenda interviene il segretario della Fismic Confsal, Marco Faranda, perché convochi le parti interessate e si affronti in maniera organica e concreta la problematica della sicurezza nei luoghi di lavoro. Il sindacato si dice preoccupato per i troppi feriti soprattutto nella zona industriale siracusana e ha chiesto la convocazione del tavolo istituzionale per verificare il rispetto di tutte le norme e le procedure legate alla sicurezza sul lavoro. “Se alcuni anni fa è stato istituito un tavolo di questo tipo forse sarebbe il caso di riattivarlo – dice Faranda – chiediamo controlli costanti all’interno degli stabilimenti per verificare che le procedure siano costantemente rispettate. Chiediamo contromisure ad un clima di tensione ed incertezza che si respira nella zona industriale. Non possiamo continuare ad assistere passivamente: sindacati, Asp, Ispettorato del lavoro, rappresentanti delle aziende devono riunirsi con il coordinamento della Prefettura”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.