Priolo, la protesta pacifica di Rizza e Carta davanti Eni-Lukoil -GUARDA IL VIDEO-

Priolo, la protesta pacifica di Rizza e Carta davanti Eni-Lukoil
[KGVID width=”640″ height=”360″]https://www.wltv.it/video/priolo_la_protesta_pacifica_di%20rizza_e_carta_davanti%20Eni-Lukoil.mp4[/KGVID]

Questa mattina protesta pacifica, il sindaco di Priolo , Antonello Rizza  insieme al sindaco di Mellili, Giuseppe Carta, davanti all’ingresso dell’Eni-Lukoil. Presenti un centinaio di persone.
“Magra consolazione – dice il sindaco di Priolo, Antonello Rizza – il fatto che uno degli assunti sia di Priolo. Manca la rappresentanza melillese e questo è inaccettabile. Ci chiediamo come mai si assume un discontinuo di Catania, con soli tre mesi di esperienza, mentre da anni vengono utilizzati i discontinui locali, impiegati per cinque mesi e poi mandati a casa per un anno”.

“La ditta – ha detto Carta – ha peccato anche di mancanza di delicatezza perché ha formalizzato le tre assunzioni sospette un minuto dopo aver saputo della mia elezione a sindaco. Questi neo assunti avranno il compito di garantire la sicurezza non solo interna ma anche esterna al sito e vorrei capire con quale criterio sono stati ingaggiati. La nostra protesta non si fermerà qui. Adesso – ha aggiunto – ci aspettiamo di essere contatti dall’azienda”.

Comments

comments

By wltv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala