Rinnovato il contratto dei lavoratori postali

Dopo mesi di intenso confronto, finalmente è stato rinnovato CCNL per i lavoratori del Gruppo Poste Italiane, valido per il triennio 2021-2023.
E il nuovo contratto è stato al centro del Direttivo del Coordinamento Territoriale aretuseo della CISL POSTE Ragusa Siracusa.
Alla presenza del segretario generale della SLP Cisl Sicilia Salvo Di Grazia, del componente della segreteria regionale Eugenio Elefante, della segretaria generale della CISL POSTE Ragusa Siracusa Gianna Criscione, del segretario territoriale della Ust Cisl Ragusa Siracusa Emanuele D’Ignoti Parenti e del responsabile Dipartimento regionale Mercato privato e pcl Giuseppe Lanzafame, è toccato al coordinatore siracusano Salvo Gibilisco sottolineare le istanze che riguardano ancora i lavoratori postali.
Con il nuovo contratto, oltre a respingere i tentativi di arretramento su istituti fondamentali, si è riusciti ad apportare integrazioni importanti in tema di: rapporto di lavoro Part Time, considerato il ricorso sempre più frequente a tale modalità; in materia di Contratti a Tempo Determinato, valutate adeguatamente gli ingenti flussi di giovani che accedono ogni anno a tale formula di assunzione. Sancito inoltre il principio della buona occupazione, a sostegno delle politiche di stabilizzazione del lavoro precario.
Significativi i risultati ottenuti sulla parte economica. Definitivo un emolumento di 1700 euro, da liquidare in un’unica soluzione con le competenze del prossimo mese di luglio.
La cifra verrà così ripartita:
• 900 euro a titolo di vacanza contrattuale relativa all’anno 2020;
• 800 euro quale anticipazione sui miglioramenti contrattuali relativi dell’anno 2021.
Pattuito altresì un incremento mensile di 110 euro, di cui 90 euro riversati sui minimi tabellari e 20 euro sui ticket restaurant.
Un risultato di indubbio valore se si considera che il riferimento al criterio dell’IPCA (tasso inflattivo), così come nelle iniziali intenzioni della parte aziendale, avrebbe dimezzato l’importo dei 110 euro.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.