Roma: uccise due donne ed una trans – si teme la mano di un serial killer

Roma, 17 novembre 2022 –  Si tratta di tre prostitute, due cittadine cinesi e una transessuale sudamericana,  assassinate a Roma nel quartiere Prati. Gli omicidi sono stati commessi a coltellate e ciò fa supporre gli inquirenti che la mano sia la stessa. Stando alle prime notizie gli inquirenti stanno analizzando i tabulati telefonici delle vittime al fine di ricostruire i contatti avuti con i “clienti” nelle ultime ore.  Analizzate anche le telecamere presenti in alcune vie limitrofe. La transessuale di origine sudamericana è stata trovata morta in un appartamento di via Durazzo. Le due cinesi sono state trovate morte invece in via Augusto Riboty. A dare l’allarme è stato il portiere dello stabile dopo avere trovato sul pianerottolo una donna senza indumenti, dettaglio che fa supporre che stesse tentando di sfuggire al killer. L’altra si trovava all’interno dell’appartamento. 

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.