Rosolini .Tre anni di detenzione per frode in emigrazione

 

Nel corso della giornata di ieri, 23 febbraio, i militari della Stazione Carabinieri di Rosolini, impiegati nel quotidiano servizio di prevenzione e repressione dei reati, hanno tratto in attesto in ottemperanza ad un ordinanza emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica di Catania, Terranova Vincenzo, classe 1963, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. L’uomo deve espiare la pena di 3 anni di detenzione domiciliare per frode in emigrazione commessa fino al luglio 2008. Il Terranova, imprenditore agricolo, avrebbe infatti assunto fittiziamente cittadini extracomunitari nella sua azienda al fine di regolarizzare la loro posizione sul territorio nazionale. Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa a disposizione dell’A.G. aretusea.

Comments

comments

By wltv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala