Scongiurato il rischio scioglimento del comune di Avola, le dichiarazioni dei consiglieri Nuccio Inturri e Nino Amato

“Siamo e resteremo all’opposizione di questa amministrazione – dichiara il consigliere comunale Nuccio Inturri – ma aver evitato lo scioglimento per mafia del comune rappresenta una buona notizia per tutti; continueremo a confrontarci anche duramente nel merito dei provvedimenti, ma sempre e comunque nell’alveo della dialettica politica”.

“Non condividere il modo con il quale la città di Avola è amministrata non significa e non significherà mai augurare il male per i suoi cittadini – aggiunge il consigliere Nino Amato – ecco perché l’ipotesi di scioglimento per mafia era vista con preoccupazione anche dall’opposizione. Da oggi però continueremo a svolgere il nostro ruolo in consiglio comunale e anche fuori, come sempre nell’interesse esclusivo dei cittadini”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.