Sicilia:caro-voli e aeroporti – il governatore Schifani in campo.

Palermo, 16 dicembre 2022 – Dopo l’intervento del governatore Schifani sul “caro-voli” e il rischio di cartello tra le compagnie, lo scorso fine settimana, qualcosa si è mosso. Ita ha aggiunto frequenze sulle rotte da e per la Sicilia su Roma e Milano nelle festività di fine anno. Per il presidente della Regione, però, non è sufficiente. Ci vuol altro per la mobilità dei siciliani che non possono essere considerati «cittadini di serie B».  Serve più concorrenza per garantire efficienza e servizi, fine per il quale, afferma Schifani, «anche per la Sicilia è giunto il momento di cambiare» e valutare la privatizzazione degli scali siciliani «senza impantanarci nella sterile difesa di posizioni acquisite». Intanto, Rfi ha pubblicato la gara per il “nodo Catania” che prevede l’interramento della ferrovia che permetterà di prolungare la pista dell’aeroporto Vincenzo Bellini. La Regione aveva di recente dato il via libera al progetto.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala