Siracusa. L’ex Provincia chiede collaborazione per completare il diserbo lungo le strade provinciali

Il Libero Consorzio Comunale si rivolge ai comuni della provincia e agli enti Regionali per chiedere collaborazione nell’ambito del diserbo lungo le strade provinciali. Un’attività che la società partecipata “Siracusa Risorse” sta portando avanti da mesi con impegno. Ma questo impegno non è sufficiente a soddisfare l’alto e pressante numero di richieste che giungono sul tavolo del capo settore della viabilità, Giovanni Grimaldi, da parte di semplici cittadini, associazioni e organi istituzionali.
Questa situazione di difficoltà è stata rappresentata al commissario del Libero Consorzio, dott. Domenico Percolla che ha immediatamente scritto una nota e l’ha inviata ai sindaci e ai commissari dei comuni della provincia, all’Anas, al Cas (consorzio per le autostrade siciliane), e p.c.a sua eccellenza il Prefetto di Siracusa, all’assessorato regionale delle Infrastrutture e della mobilità e al dipartimento della Protezione civile della Regione siciliana.
Il dott. Percolla, nella nota inviata, solleva i pericoli che ne possono conseguire: in particolare, scarsa visibilità, restringimento delle carreggiate e incendi.
Pertanto il Commissario invita gli Enti sollecitati a contribuire (affidando il coordinamento al capo settore viabilità), con proprie risorse, al “diserbo delle tratte prossime alle aree di competenza per raggiungere una soluzione quanto più possibile ottimale delle criticità rappresentate”. Va ricordato, infine, che sono circa 3.500 km i cigli stradali per i quali sono necessari interventi di diserbo.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.