Siracusa , natante in avaria : soccorso in mare 13 persone, tra “Punta della Mola e Pillirina”

Gli equipaggi delle motovedette della Guardia Costiera di Siracusa CP 323 e CP 764, con l’ausilio di due natanti dei circoli nautici LAKKIOS e tinè hanno soccorso, nella serata di ieri, 13 persone (di cui 4 minori) a bordo un natante di circa 5 metri arenatosi nella serata di ieri sugli scogli a causa dell’avaria del motore nei pressi della località “Cala delle rive bianche“ (tra “Punta della Mola e Pillirina”) in zona Plemmirio.

A seguito della richiesta di soccorso di uno degli occupanti dell’imbarcazione in difficoltà, gli equipaggi delle motovedette CP 323 e CP 764 si sono diretti a tutta velocità sul luogo della richiesta di intervento e giunti in zona hanno individuato l’unità da diporto in difficoltà, con a bordo i 13 occupanti spaventati ma in buone condizioni. In relazione alla presenza dei bassi fondali bassi le operazioni sono state supportate dalla presenza di due gommoni dei circoli nautici LAKKIOS e tinè che, rendendosi prontamente disponibili, hanno aiutato i malcapitati a salire a bordo delle motovedette della Guardia Costiera.

L’intervento, seppur reso difficoltoso dalle condizione meteo marine e dalla limitata visibilità dovuta al buio notturno, nonché dalle insidie del luogo oggetto d’intervento (scogliere a picco e scogli affioranti), ha messo a dura prova la preparazione e la professionalità degli equipaggi che sono, comunque, riusciti a condurre a termine l’operazione di soccorso con successo portando a terra sani e salvi tutti gli occupanti del natante.

La Guardia Costiera – Capitaneria di Porto di Siracusa ricorda che per qualunque emergenza in mare è possibile contattare il numero blu 1530 ed il numero unico di emergenza (NUE) 112.

Siracusa, 19 agosto 2021

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.