Sortino, il sindaco Parlato presidente del Gal Natiblei”

I 25 soci pubblici e i 33 privati che costituiscono il Gal Nat Iblei “Nucleo di Aggregazione Territoriale” , il processo di sviluppo comune fra le aree del Val D’Anapo, del Leontinoi, del Ducezio e dell’alto Ragusano dei Comuni di Licodia Eubea, Militello Val di Catania, Scordia, Vizzini, Chiaramonte Gulfi, Giarratana, Monterosso Almo, Buccheri, Buscemi, Carlentini, Cassaro, Ferla, Francofonte, Palazzolo Acreide e Sortino, si è  riunito per rinnovare le cariche sociali.

“Esprimo soddisfazione per la nomina a presidente del Gal Nat Iblei -dichiara il neo-presidente Parlato- uno strumento molto importante, in cui convivono pubblico e privato, di pianificazione territoriale che garantirà l’attuazione del Piano di Azione Locale (PAL) della Strategia di Sviluppo Locale di Tipo Partecipativo per il periodo 2014-2020 per le azioni relative al fondo FEARS. La programmazione europea è importantissima per lo sviluppo delle aree che fanno parte del Gal Natiblei e spero che questa mia nomina possa far emergere Sortino e l’area compresa nel Gal perchè diventino protagoniste dell’agenda politica della zona del sud est della Sicilia”.

“Ringrazio per l’eccellente lavoro svolto il mio predecessore Giuseppe Fucile e il vice-presidente Girolamo Ferla che in un’ottica di continuità è stato riconfermato- conclude Parlato”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.