sotto scorta

Cronaca – Minacce a imprenditore sotto scorta: una condanna e un’assoluzione

Cronaca – Minacce a imprenditore sotto scorta: una condanna e un’assoluzione

S’è concluso con una condanna e un’assoluzione il processo scaturito dalle minacce e dalle ingiurie, aggravate dal metodo mafioso, ai danni dell’imprenditore Bruno Piazzese, divenuto simbolo della lotta al racket e che per tale motivo vive da anni sotto scorta. Il tribunale penale (presidente Carla Frau, a latere Liborio Mazziotta e Ilenia Anna De Giovanni) ha inflitto la condanna a 8 mesi di reclusione a carico di Sebastiano Miano, per il quale il pubblico ministero della Dda di Catania, Alessandro La Rosa, aveva chiesto la condanna a 9 mesi. Sentenza di assoluzione, invece, per Massimiliano Listo per il quale il…
Read More
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala