Unict, l’ateneo stanzia oltre 300 mila euro per gli studenti Eramus

Oltre 300 mila euro in più per gli studenti Erasmus di Unict

L’ateneo ha stanziato fondi aggiuntivi che permetteranno a circa 160 iscritti di usufruire di un sostegno economico ulteriore per poter partecipare al programma di mobilità europeo

Circa 160 tra studenti e studentesse iscritti ai corsi di studio dell’Università di Catania potranno beneficiare dei contributi integrativi delle ‘borse’ di mobilità assegnate tramite il bando Erasmus+ Studio per l’anno accademico 2023/24, finanziati con 332 mila euro provenienti da fondi di ateneo e assegnati tramite una graduatoria stilata sulla base dell’indicatore ISEE.

A fronte di un contributo ministeriale molto ridotto rispetto agli anni precedenti, Unict ha infatti stabilito di destinare una quota superiore al normale cofinanziamento: in tal modo, anche coloro che erano rimasti esclusi dalla graduatoria precedente potranno beneficiare del contributo.

Si tratta di un cofinanziamento fortemente voluto dai vertici universitari, il rettore Francesco Priolo, la prorettrice Francesca Longo e tutta la Cabina di regia all’Internazionalizzazione in testa. L’Ateneo dimostra così ancora una volta di voler sostenere con convinzione e concretezza le esperienze internazionali, il progetto Erasmus+ e i valori di inclusione che esso promuove.

Le graduatorie pubblicate sul sito d’ateneo nei giorni scorsi sono distinte sulla base delle quattro macro aree previste dal bando: Scientifica (Dipartimenti di Fisica e Astronomia; Matematica e Informatica; Scienze biologiche, geologiche e ambientali; Scienze chimiche; Agricoltura, Alimentazione e Ambiente; Ingegneria elettrica, elettronica e informatica; Ingegneria civile e Architettura; Struttura didattica di Siracusa); Biomedica (Dipartimenti di Chirurgia generale e specialità medico-chirurgiche; Medicina clinica e sperimentale; Scienze biomediche e biotecnologiche; Scienze mediche, chirurgiche e tecnologie avanzate; Scienze del Farmaco); Umanistica (Dipartimenti di Scienze della Formazione; Scienze umanistiche; Struttura didattica di Ragusa); Economica/Giuridica/Sociale (Dipartimenti di Economia e Impresa; Giurisprudenza; Scienze politiche e sociali).

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala