Vacanze siciliane tra storia, mare e cultura.

 

E’ finalmente arrivato il momento più atteso dell’anno, ovvero quello delle ferie e delle vacanze estive.

L’isola del sole rappresentata dalla trinacria, offre da sempre paesaggi mozzafiato e litorali meritevoli di foto e reportage; non per nulla flotte di turisti ogni estate si recano in Sicilia per vivere la bellezza e l’atmosfera genuina che la caratterizza.

Dalla cima dell’Etna sempre attiva alle scogliere calcaree della Scala dei turchi, dalla Valle dei templi al Duomo di Siracusa, è possibile fruire di meravigliosi beni culturali consumando cibo delizioso e sperimentando nuove esperienze.

Allontanandosi dalle destinazioni più ambite, è possibile dirigersi anche nella zona un po’più a nord dell’isola, come per esempio al Parco delle Madonie, un vero paradiso naturale con 150 km e più di percorsi escursionistici.

Altra meta da visitare all’interno della regione è Marzamemi: cittadina marinara la cui zona sud-est presenta il centro storico, sempre in espansione e ricco di fascino. Il cuore del villaggio dei pescatori è Piazza Regina Margherita, contornato da una piccola chiesa e tante altre attrazioni.

Un altro sito archeologico degno di essere annoverato è quello di Megara Hyblaea, famosa per i numerosi scavi archeologici e per essere stata una delle prime colonie greche fondate in Sicilia.

 

Marika Cappuccio

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.