Viabilità. Consorzio SR propone strade provinciali per fondi UE. Gennuso “Importante sforzo di progettazione per sicurezza”

Inserire nella programmazione del Fondo Europeo di Sviluppo e Coesione i fondi per diverse strade provinciali del Siracusano, essenziali per la sicurezza della viabilità e la facilità dei collegamenti.Lo ha chiesto il Libero Consorzio di Siracusa all'Assessorato regionale per le Infrastrutture che aveva inviato una apposita scheda per la ricognizione delle necessità dei singoli territori.

"Il Libero consorzio - afferma il parlamentare regionale di Forza Italia Riccardo Gennuso - ha fatto un notevole sforzo per fornire indicazioni tecniche precise, che sono espressione di un chiaro indirizzo politico e delle reali necessità che emergono dalle nostre comunità.
E' importante che in questa fase, sotto la guida del commissario straordinario del Libero Consorzio ex Provincia Mario La Rocca, a cui rivolgo il mio plauso, si sia posta attenzione non solo alla progettazione degli interventi di miglioramento e manutenzione, ma anche a quelli relativi all'illuminazione, che è parte essenziale della sicurezza dei collegamenti."

In particolare, le schede fornite dal Libero consorzio all'Assessorato regionale riguardano le seguenti arterie:
Sp 25 Floridia-Priolo
SP 46 Siracusa-Caramcino
SP 57 Carlentini-Brucoli-Agnone
Sp 23 Palazzolo - Giarratana
SP 14 zona Canicattini
SP 110 Terrauzza - Murro di Porco
SP 22 Pachino - Ispica
SS. PP. 64 Noto - Fiumara - Testa dell’Acqua
SP 12, Sp 56, SS.PP. 17 e 18, SS.PP. 46,47, 72 e 77, S.B. 2 e 20.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala