Voleva fare prostituire la madre per avere i soldi per le slot machine

Chiedeva insistentemente soldi alla madre e al suo diniego le aveva anche detto di prostituirsi per procurarsi i soldi da giocare nelle slot machine. Per questo motivo un 15enne siracusano, accusato di maltrattamenti in famiglia e tentativo di estorsione, è stato fermato dai carabinieri che hanno eseguito nei suoi confronti un provvedimento di collocamento in comunità, emesso dalla Procura dei minori. La vittima è stata più volte picchiata e malmenata fin quando non ha deciso di sporgere denuncia.
Secondo quanto rilevato dagli investigatori, il cui intervento è stato sollecitato dalla madre, il ragazzino ha picchiato in diverse circostanze la genitrice, anche con una pietra e con un ombrello, impedendole di uscire di casa. A queste violenze non è stato risparmiato neanche il fratellino di 10 anni che voleva difendere la donna. La vittima l’ultima volta è scappata di casa rifugiandosi da amici, ma il 15enne l’ha rintracciata e ha continuato con le .

Comments

comments

By wltv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala