XXIII Premio Letterario Nazionale Elio Vittorini, 32 autori per il premio

ono trentadue gli autori di venti diverse case editrici che si contenderanno la vittoria al XXIII Premio Letterario Nazionale Elio Vittorini. L’annuncio è stato dato a Torino al Salone Internazionale del Libro, nello stand della Regione Siciliana, dal presidente dell’Associazione Culturale Vittorini Quasimodo Enzo Papa e dal segretario generale del Premio Aldo Mantineo. 

Il Premio è promosso dall’Associazione Culturale Vittorini – Quasimodo e dall’Assessorato alla Cultura della Città di Siracusa in collaborazione con la Fondazione INDA e con il patrocinio della Regione Siciliana – Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana. 

Nel corso dell’incontro al Salone di Torino, nello spazio della Regione Siciliana (allestimento curato dalla Biblioteca centrale “Alberto Bombace”) Donna Sicilia – denominazione scelta come omaggio alle scrittrici siciliane, di nascita o di adozione, e al contributo che, negli ultimi due secoli, hanno dato alla letteratura e alla cultura in generale – sono stati prima ripercorsi i passi del Premio Vittorini, dalla nascita avvenuta nel 1996 e dalla successiva “ripartenza” nel 2020 e quindi illustrato il regolamento della manifestazione che quest’anno si svolgerà dal 4 al 7 settembre. “Questo Premio, che vede la luce grazie al convinto sostegno dell’Assessorato alla cultura della Città di Siracusa – hanno tra l’altro osservato il presidente dell’Associazione Enzo Papa e il segretario generale del Premio Aldo Mantineo – oggi più che ma si trova a casa in questo spazio Donna Sicilia: dal momento del riavvio nelle ultime quattro stagioni, infatti, il Vittorini ha sempre fatto registrare successi di autrici”. L’assessore alla cultura della Città di Siracusa Fabio Granata, attraverso un suo breve messaggio ha quindi voluto sottolineare la proficua sinergia tra Amministrazione e Associazione e il lavoro svolto con passione, impegno e rigore per  far sì che il Premio Letterario Nazionale Elio Vittorini diventi sempre di più uno dei principali appuntamenti del panorama nazionale delle manifestazioni culturali legate al libro.

Il Premio Nazionale Letterario Elio Vittorini é destinato ad un’opera di narrativa pubblicata dal mese di aprile 2023 al mese di marzo 2024. La commissione giudicatrice, presieduta dal professore Antonio Di Grado, selezionerà entro il prossimo mese di giugno, fra tutte le trentadue opere ammesse, i tre libri finalisti tra i quali, a ridosso della cerimonia finale del Premio che si svolgerà a Siracusa sabato 7 settembre 2024, verrà individuata quella vincitrice. Ai voti di ciascun componente della Commissione si aggiungerà quello espresso, in maniera cumulativa, dal comitato di lettori forti formato da lettori segnalati dalle biblioteche pubbliche di Siracusa, dalle librerie della città e dalla Società Dante Alighieri. 

Nel corso dell’incontro al Salone del Libro di Torino non è mancato nemmeno un doveroso omaggio ad Arnaldo Lombardi, appassionato editore siracusano di adozione, che ventotto anni fa fece scoccare la scintilla che accese il Premio Vittorini. E proprio nel nome di Arnaldo Lombardi nella stessa cerimonia di consegna del Premio Vittorini verrà attribuito anche quest’anno – sarà la V edizione – un riconoscimento a una casa editrice indipendente.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala