Giorno: 1 Gennaio 2023

Morto Ciccio, era conosciuto come l’artista delle scarpe per piloti da Formula 1.

Morto Ciccio, era conosciuto come l’artista delle scarpe per piloti da Formula 1.

Era conosciuto come l'artista delle scarpe per piloti da Formula 1. Due anni fa aveva però chiuso la sua bottega sul lungomare di Cefalù, diventata un punto di storia e di memoria delle glorie automobilistiche, e ora Francesco Liberto, che tutti chiamavano Ciccio, è morto all'età di 87 anni. Se ne va con lui un personaggio amato e apprezzato per avere inventato calzature speciali per i piloti più prestigiosi, da Clay Regazzoni a Niki Lauda. Proprio Lauda calzava le "racing shoes" di Ciccio di Cefalù quando per la Ferrari saliva sul podio più alto. Dalla sua bottega sono uscite anche…
Read More
Pedone investito da un tram a Palermo, è grave

Pedone investito da un tram a Palermo, è grave

Un pedone è stato investito da un Tram in via Leonardo da Vinci a Palermo. L'uomo, per cause ancora in corso di accertamento, ha scavalcato le barriere ed è stato travolto dal mezzo in transito. L'autista ha cercato di frenare ma l'impatto è stato inevitabile. L'uomo è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato a Villa Sofia in codice rosso. I rilievi sono eseguiti dagli agenti della polizia municipale. I collegamenti sono rimasti sospesi per consentire il soccorso e accertare eventuali responsabilità.
Read More
Siracusa – Asta della solidarietà di AISM

Siracusa – Asta della solidarietà di AISM

Avrà luogo domattina, lunedì 2 gennaio, alle 10.15 al laboratorio pasticceria "Alfio Neri" la consegna dei quattro panettoni artigianali messi in palio nell'Asta della solidarietà lanciata dal maestro pasticcere Franco Neri per la sezione di Siracusa dell'AISM. Per il terzo anno sono stati messi in palio dei panettoni artigianali per raccogliere fondi per le attività quotidiane della sezione. Quattro siracusani hanno scelto di aiutare la sezione nella lotta quotidiana alla sclerosi multipla, grave malattia del sistema nervoso centrale, e hanno fatto la loro offerta per aggiudicarsi i prodotti artigianali confezionati dalle mani del pasticcere Massimo Neri: Tradizionale, Cioccolato, Pistacchio e il NerodiNeri.  Sono circa 700 le persone che…
Read More
La premier agli italiani – Meloni: ‘Credeteci con me e risolleviamo il Paese’  – Video

La premier agli italiani – Meloni: ‘Credeteci con me e risolleviamo il Paese’ – Video

"Un grande augurio tutti gli italiani per un 2023 di orgoglio e di ottimismo. Il governo farò la sua parte quest'anno ma vorrei che ci credeste con noi, che ci credeste con me, nella possibilità di risollevare questa nazione, di rimetterla in piedi, di farla camminare velocemente, con entusiasmo, perché noi possiamo fare molto di più. Dobbiamo farlo insieme". Così la premier Giorgia Meloni, in un videomessaggio sui social. 
Read More
Aggredito medico del pronto soccorso di Militello

Aggredito medico del pronto soccorso di Militello

Un medico del Pronto Soccorso di Militello è stato aggredito e colpito violentemente alla testa da un uomo di 28 anni che, intorno all'una di notte, si era recato all'Ospedale "Basso-Ragusa". L'uomo ha anche spintonato un'infermiera. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Ferma condanna da parte dei vertici dell'Asp di Catania. "Esprimo la mia piena solidarietà al medico e all'infermiera aggrediti - dichiara il direttore generale Maurizio Lanza -. Nonostante le gravi circostanze, con alto senso di responsabilità, entrambi hanno continuato il loro turno di lavoro. Saremo a loro fianco nelle sedi opportune per condannare questo atto vile e assolutamente…
Read More
Ucciso a sprangate per apprezzamento a una ragazza  a Vittoria  nel ragusano

Ucciso a sprangate per apprezzamento a una ragazza a Vittoria nel ragusano

Sarebbe stato ucciso durante un alterco, nella notte di Capodanno, il giovane immigrato, nordafricano, trovato cadavere questa mattina dai carabinieri in contrada Alcerito, nella zona della discoteca "La Dolce Vita", a Vittoria nel ragusano. Alcuni ragazzi romeni, che avevano partecipato a una festa di Capodanno, lo avrebbero colpito a morte con delle spranghe e un coltello a serramanico. All'origine dell'aggressione ci sarebbero gli apprezzamenti rivolti dalla vittima a una ragazza del gruppo.
Read More
Capodanno –  Tanti in piazza a Palermo per salutare nuovo anno – Foto

Capodanno – Tanti in piazza a Palermo per salutare nuovo anno – Foto

Sono stati tantissimi i palermitani che hanno salutato a in piazza l'arrivo del nuovo anno. Protagonisti della lunga serata davanti al teatro Politeama le note della Sicily Pop Orchestra, le storie cantate da Mario Incudine e la voce inconfondibile di Francesco Gabbani, intervallati dall'ironia di Sergio Friscia, Salvo Piparo e Roberto Lipari. Dopo due anni di stop per la pandemia, il capoluogo ha accolto così il 2023. Botti e fuochi d'artificio in piazza, nonostante i divieti. Il sindaco Roberto Lagalla è salito sul palco per il brindisi. "Mettiamocela tutta perché la città rinasca - ha detto il sindaco - C'è…
Read More
Priolo, auto travolge rotatoria: danneggiate telecamere di videosorveglianza – Foto

Priolo, auto travolge rotatoria: danneggiate telecamere di videosorveglianza – Foto

Un'automobile ha divelto il palo su cui era installata una telecamera della videosorveglianza a Priolo Gargallo. L'incidente autonomo è avvenuto la scorsa notte all'ingresso del centro industriale, in via Fabrizi zona Coemi. Alla guida della vettura c'era una donna che, per cause al vaglio degli investigatori della polizia municipale, intervenuti sul posto, la conducente ha perso il controllo del mezzo che ha travolto la rotatoria finendo la sua corsa contro il palo su cui era stata montata le telecamere. Per la donna si è risolto tutto con uno spavento, mentre l'impianto è inutilizzabile.
Read More
Capodanno – Oltre 600 interventi dei Vigili del Fuoco, feriti per petardi e botti Sedici tra Napoli e provincia

Capodanno – Oltre 600 interventi dei Vigili del Fuoco, feriti per petardi e botti Sedici tra Napoli e provincia

Gli interventi dei vigili del fuoco sono stati 646 stanotte  per incendi riconducibili ai festeggiamenti di Capodanno, in leggero aumento rispetto allo scorso anno, quando furono 558. Il numero maggiore si è verificato in Emilia Romagna, dove sono stati 96. Altri interventi sono stati in Piemonte 50, Lombardia 47, Veneto e Trentino Alto Adige 71, Friuli Venezia Giulia 16, Liguria 45, Toscana 45, Marche 13, Umbria 5, Lazio 52, Abruzzo 6, Molise 7, Campania 57, Basilicata 0, Calabria 4, Puglia 75, Sicilia 31, Sardegna 26. Una mano è stata amputata a un bimbo di dieci anni la scorsa notte nell'ospedale…
Read More
È Francesca la prima nata del 2023 a Siracusa

È Francesca la prima nata del 2023 a Siracusa

Si chiama Francesca la prima nata del 2023 in provincia di Siracusa. Il parto è avvenuto nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Umberto I di Siracusa. Francesca è venuta alla luce con parto spontaneo alle ore 00,49, pesa 3 chili e 430 grammi ed è secondogenita di Eleonora Comito 36 anni e Beniamino Manuel Attard 37 anni, nati a Siracusa e residenti a Priolo Gargallo. Bimba e mamma godono di ottima salute. Alla piccola Francesca, al fratellino e ai suoi genitori, giungono i migliori auguri dal commissario straordinario dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra, dai direttori sanitario e amministrativo…
Read More
No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala