Acireale: riaperto il parco-giochi inclusivo della Villa Belvedere

Acireale, 27 marzo 2023 – Riapre i battenti il parco-giochi inclusivo allestito all’interno della Villa Belvedere, a ridosso del centro “Pinella Musmeci”. La struttura è rimasta chiusa per vari mesi, a seguito di un intervento di riqualificazione e di arricchimento dell’offerta, in linea con quanto auspicato dal vicesindaco e assessore alle Politiche sociali, dott.ssa Palmina Fraschilla, la quale – assieme alla legittima soddisfazione per l’opera – non ha potuto fare a meno di manifestare il proprio disappunto dinanzi agli ostacoli emersi lungo il percorso. “Un parco giochi inclusivo – ha affermato in premessa il vicesindaco Fraschilla – rappresenta un luogo ideale dove tutti i bambini possono giocare liberamente e in armonia, grazie all’abbattimento di barriere architettoniche e all’utilizzo di giochi di facile accesso. Quando, parecchi anni fa, ho pensato a quel luogo, l’ho immaginato come uno spazio aperto a tutti i bambini e dotato anche di una vista mozzafiato. Ho atteso, nei mesi più recenti, la riqualificazione di questo parco e l’installazione di nuovi giochi inclusivi per la felicità dei più piccoli. Ringrazio l’assessore Francesco Coco che si è attivato sul fronte del reperimento dei fondi e gli uffici competenti che hanno proceduto prima con la gara facendo ricorso al “Mercato elettronico della pubblica amministrazione (M.E.P.A.)” e, poi, con l’aggiudicazione alla ditta vincitrice e l’affidamento dei lavori. Alla fine il parco-giochi è stato realizzato, ma non senza problemi. Il dirigente dell’Area tecnica, il responsabile unico del procedimento e il direttore dei lavori sono dovuti intervenire costantemente a causa degli errori commessi ripetutamente dalla ditta installatrice. Non essendo io un tecnico, ma avendo assunto costantemente informazioni rispetto allo stato dei luoghi e dei problemi riscontrati, ho chiesto che la ditta “in primis” ne garantisse la sicurezza. Con tutta onestà, a malincuore, devo ammettere che i lavori non sono stati realizzati come io speravo – ha concluso il vicesindaco – anche se la struttura risulta sicura e, quindi, può essere utilizzata. Ho invitato, comunque, il dirigente dell’Area Tecnica affinché verifichi i lavori eseguiti e adotti i provvedimenti ritenuti idonei a garantire la conformità dei lavori al progetto approvato. Io mi riterrò soddisfatta a pieno soltanto nel momento in cui si porrà rimedio, agendo in danno, agli errori commessi dalla ditta”.

Comments

comments

By Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Posts

No widgets found. Go to Widget page and add the widget in Offcanvas Sidebar Widget Area.
× Segnala