Cabarettista povero, scatta solidarietà

Dopo aver saputo che il cabarettista Marco Della Noce, uno dei protagonisti di Zelig con le sue performance di capomeccanico in tuta rossa Ferrari, è costretto a vivere in auto a Lissone (MB) perchè sfrattato e che la sua partita Iva è stata pignorata per pagare gli alimenti alla moglie, un gruppo di attori e cabarettisti italiani ha deciso di aiutarlo. I comici e gli attori, tra cui Stefano Chiodaroli, Francesco Rizzuto, Enzo Polidoro, Eugenio Chiocchi, stanno cercando di organizzare una serata con spettacoli per raccogliere fondi da dare al cabarettista. ”Cercheremo – dice il mago Francesco Scimemi – anche di sensibilizzare l’amministrazione comunale di Lissone affinchè possa trovare al più presto al collega che per ora dorme in automobile una sistemazione dignitosa”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.