Comune di Siracusa. Refezione scolastica: Castagnino punta il dito contro la presidenza del Consiglio

Sull’attivazione del servizio di refezione scolastica in forte ritardo, a bocce ferme e a gamba tesa interviene Salvatore Castagnino. “La mia mozione – spiega il consigliere comunale – prodotta il 03/08/2018, seppur in ritardo a causa del freno dato dalla presidente per motivi mai giustificati, per riattivare la refezione scolastica, oggi viene approvata all’unanimità ora la giunta dovrà procedere ad attivare qualsiasi mezzo per individuare le somme ed attivare il servizio. Senso di responsabilità del consiglio. Se avessimo approvato ad agosto, oggi avremmo la refezione attiva, ma la responsabilità è diretta: della presidenza”.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.