Denunciato per uccisione di animali ,funzionario del comunale di Siracusa

 I  NAS  hanno denunciato un funzionario di un comune della provincia di Siracusa, per uccisione di animali. L’uomo, secondo gli investigatori, avrebbe consentito il ricovero, all’interno dell’ambulatorio veterinario comunale, di 11 cuccioli di cani randagi, successivamente deceduti, “sebbene – sottolineano i Nas – non fosse assicurata loro l’assistenza sanitaria e i locali risultassero in pessime condizioni igienico-strutturali”.

Il funzionario secondo i carabinieri avrebbe disatteso “le segnalazioni inoltrate dal Servizio Veterinario della ASL competente concernenti la necessità di trasferire gli animali presso una struttura assistenziale veterinaria idonea, poichè affetti da gastroenterite emorragica, parassitosi intestinale e rogna“.

Comments

comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.